THEMES THAT YOU LIKE
Set "Sidebar Image" in Theme-settings

"Amo il mare, il rumore delle onde, la spiaggia. Detesto i quasi, i forse, i monosillabi. Do peso alle parole.
Piango per un film, per un finale di un libro, per le persone che vanno via. Ho l’incazzatura abbastanza facile, ma mi basta un piccola parola per farmela passare, non riesco a tenere il muso alle persone a cui tengo.
Credo sempre che l’ultimo tentativo sia il penultimo, e credo che le cose belle non si ottengono se non si lotta.
Sono paranoica, impulsiva, sono tremendamente gelosa e sono lunatica.
Sono per le cose complicate, ma non resisto a lungo.
Non so dire addio. So solo che resto, resto se credo in qualcosa."  
♡justin is my smile.

"Continuano a rovinarci, ve ne rendete conto?
Le frasi, le canzoni, e qualsiasi cazzo di testo inizi con “le donne” o “gli uomini.”
Continuano a distorcere la nostra visione del mondo, dell’essere umano.
Cos’è l’uguaglianza se ancora si parla di differenze? Se ancora si condividono, si trasmettono, le differenze?
“Ridate femminilità alle donne” o “ridate virilità agli uomini.”
Ma per favore.
Ridate una sveglia a chi vive ancora nel Medioevo.
Le donne possono essere delle guerriere e gli uomini possono essere deboli.
È così difficile da accettare?
Vedo stereotipi ovunque: nel taglio di capelli, nei gusti musicali e artistici, negli hobby e nelle credenze, nelle ambizioni future.
Tutti che si affannano a voler vedere i due colori separati: il rosa e l’azzurro.
Chi è che vorrebbe che questi due colori si mischiassero?
Predicano tanto la diversità, l’emancipazione femminile e poi?
E poi pensano già a quando cucineranno e stireranno le camicie per il partner.
Ah, non dite che cucinare e stirare per il proprio uomo è un atto d’amore che m’incazzo di brutto: significherebbe che il vostro amore è a senso unico. A che serve vestirsi di rosso per sensibilizzare contro la violenza sulle donne per poi tornare a casa e comportarsi da tappetino?
Se solo la rivoluzione avvenisse nella vita privata di ognuno e non nelle manifestazioni esibizionistiche, probabilmente tutto cambierebbe.
Un giorno ci sarebbe la Papessa al posto del Papa, potrebbero parlarci di un dio donna, e nei rapporti di convivenza ognuno cucinerebbe per sé.
E magari ci scandalizzeremmo allo stesso modo sia per le risse femminili che per quelle maschili, perché non tutti gli uomini nascono forti e combattivi.
Ma a quanto pare non siamo abbastanza motivati per affrontare una rivoluzione anti-stereotipi.
La donna continuerà ad essere vista ai fornelli, così come l’uomo alle armi.
Niente da fare."


marcesw:

hahaha
Tumblr Mouse Cursors